Quattro Calciatori dell’Avellino aggrediti dopo la partita con il Foggia?

AVELLINO CALCIO – A più di una settimana dall’eliminazione dai playoff contro il Foggia, in casa biancoverde tiene banco la notizia relativa al tentativo di aggressione che avrebbero subito quattro calciatori della prima squadra dell’US Avellino, dopo la sconfitta con i Satanelli: come ribadito da Radio Punto Nuovo, in seguito all’indiscrezione rilanciata dall’edizione odierna de Il Corriere dello Sport, la Procura del capoluogo irpino potrebbe presto aprire un fascicolo sul caso.

Non solo Kragl e Micovschi, ma nel mirino degli aggressori ci sarebbero stati anche Riccardo Maniero e Alberto De Francesco. Aggressione e/o tentativo di aggressione, queste le possibili accuse nei confronti di coloro che avrebbero agito mentre i tesserati rientravano alle rispettive abitazioni. Indagini in corso, seguiranno aggiornamenti.

Intanto, il clima che accompagna il team di Carmine Gautieri continua ad essere caratterizzato da un mix di indifferenza, amarezza e rabbia. Le reazioni registrate al “Partenio-Lombardi”, già nella giornata di ieri, non hanno fatto altro che confermare l’attuale stato d’animo della piazza.

Leggi anche:

Nuovo Allenatore Avellino Calcio, oggi primo contatto tra D’Agostino ed Enzo De Vito

Nuovo Stadio Partenio-Lombardi, Gino Zavanella: “Ora si va in commissione approvativa”