Nuovo Stadio Partenio-Lombardi: fumata bianca dalla conferenza dei servizi di oggi

AVELLINO CALCIO – Novità importanti per quanto riguarda il nuovo “Stadio Partenio-Lombardi”, progettato dall’Architetto Gino Zavanella e pensato dal Presidente dell’US Avellino Angelo Antonio D’Agostino: riunitasi oggi in Comune, l’ultima conferenza dei servizi ha consentito di completare definitivamente il primo step del lungo iter burocratico.

Come confermato dal Sindaco Gianluca Festa, è arrivato il semaforo verde tanto atteso: “C’erano standard da rispettare per quanto riguarda i parcheggi e siamo riusciti a risolvere il tutto con il terreno adiacente alla Porta Carraia. Adesso, siamo pronti ad andare in Giunta per la dichiarazione di pubblico interesse, per poi aprire il bando. Ho imparato a non fare pronostici sulle tempistiche, ma ho una certezza: non vogliamo perdere questa opportunità per la città, anzi, vogliamo sfruttarla in tempi rapidi, con la consapevolezza che l’attuale Partenio-Lombardi verte in condizioni non ottimali.

La licenza d’uso per l’anno prossimo? Proprio stamattina, firmerò la licenza d’uso per l’US Avellino in vista della stagione sportiva 2022/23. Questione tributi? Abbiamo trovato un’intesa di massima, con la consapevolezza che noi otterremo ciò che ci spetta, così come l’Avellino”.

Leggi anche:

Calciomercato Avellino, De Vito pensa alle cessioni: Taranto in pressing su Forte

Avellino Calcio, Ghirelli: “D’Agostino sta investendo molto, la Serie C è una bestiaccia”

avatar
Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione e attualmente studia Corporate Communication e Media presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista dal 30 settembre 2020, è anche speaker di Radio Punto Nuovo da agosto 2021.