Scandone Avellino: i messaggi di solidarietà degli ex cestisti

Dopo il salvataggio in extremis da parte del sindaco di Avellino Gianluca Festa la Scandone Avellino resta ancora in vita. Il pagamento dei 20.000 Euro per poter iscrivere la Scandone alla serie B è stato eseguito ieri in tarda serata dal sindaco Festa ed un noto medico avellinese.

Sui social i tifosi della Scandone hanno espresso tutto il loro rammarico per la doppia retrocessione e per il rischio di veder sparire la Scandone Avellino dopo 71 anni di storia.

In mattinata, un grande rivale della piazza biancoverde ha espresso parole di stima e rispetto attraverso una storia su Instagram.

Scandone Avellino: i messaggi social degli ex lupi

Maurizio Ferrara, ex Scandone, classe ’86, irpino purosangue, esprime attraverso Facebook il suo rammarico:

Michele Maggioli, il gigante buono over quarantenne spende parole di grande amore nei confronti dei tifosi biancoverdi:

Norman Nolan, soprannominato “The-Storm” nella stagione 2000-2001 ha vestito la maglia della Scandone. Nonostante le sue innumerevoli esperienze in giro per il mondo non ha dimenticato la piazza irpina, esprimendo su Facebook il suo messaggio di vicinanza al popolo della Scandone:

Claudio Capone, l’uomo che ha portato la Scandone Avellino in Serie A grazie ad un tiro allo scadere che è rimasto nella storia della pallacanestro italiana. Questo il suo messaggio su Facebook dopo aver appreso la brutta notizia:

Luigi Ercolino, figlio dell’ex patron della Scandone esprime il suo dolore attraverso un post Facebook, rompendo un lungo silenzio:

Giovanni Dalla Libera (Giuà): il cestista partenopeo, che ha contribuito a portare in serie A il club irpino, ha voluto esprimere attraverso questo messaggio la sua vicinanza nei confronti del popolo biancoverde:

Luigi Gigio Gresta, allenatore della Scandone, che ha vissuto in modo viscerale il rapporto con la piazza, portando dentro di sè le emozioni vissute con la città di Avellino, queste le sue parole su Facebook:

Matteo Totaro, una vecchia gloria della Scandone Avellino che non riesce a trovare le parole per esprimere il suo dolore e posta questa foto sul suo profilo Facebook:

Max Oldoini, il coach ligure utilizza la piattaforma Instagram per inviare un messaggio solidale nei confronti del pubblico irpino:

Andrea Zerini, l’ala azzurra che da pochi giorni è convolato a nozze con un’irpina purosangue esprime attraverso i canali social (Instagram e Facebook) la sua vicinanza al popolo della Scandone:

Riccardo Cervi, il lungo reggiano, memore della strepitosa stagione vissuta in Irpinia spende parole di amicizia nei confronti dei tifosi della Scandone attraverso questo bellissimo messaggio:

Leggi anche:

Scandone Avellino iscritta in Serie B