Roberto De Zerbi bloccato in hotel in Ucraina dopo l’attacco della Russia

Non è un 24 febbraio come tutti gli altri. Questa mattina, il Mondo si è svegliato con una guerra in atto tra Russia ed Ucraina, che coinvolge inevitabilmente cittadini e governi dell’intero pianeta. L’attacco lanciato da Vladimir Putin sta mietendo vittime in tutte le principali città ucraine, bloccando tutte le attività quotidiane e movimenti importanti come quello del calcio ucraino.

La Federazione ha già sospeso tutti i campionati nazionali. Apprensione anche in casa Shakhtar Donetsk, dove Roberto De Zerbi e il suo staff sono inizialmente rimasti vicini ai loro calciatori, nonostante la richiesta di rimpatrio da parte dell’ambasciata italiana. L’ex fantasista dell’Avellino, ora bloccato in hotel con i suoi collaboratori, attende notizie per fare quanto prima rientro in Italia. Al momento, i voli verso l’estero sono bloccati.

Qui di seguito i componenti dello staff tecnico dello Shakhtar Donetsk attualmente bloccati in hotel insieme a mister Roberto De Zerbi:

Davide Possanzini – Vice Allenatore

Giorgio Bianchi – Allenatore Portieri

Vincenzo Teresa – Preparatore Fitness

Agostino Tibaudi – Preparatore Fitness

Marcattilio Marcattili – Preparatore Fitness

Michele Cavalli – Assistente Tecnico

Paolo Bianco – Assistente Tecnico

Leggi anche:

Le scuse di Jefferson dopo Latina-Avellino (Video)

Squalificati dopo Latina-Avellino 0-0: stangata per Jefferson e Silvestri