Olimpica Avellino, Coach Amodeo: “Siamo sulla strada giusta, umiltà e voglia di crescere”

Va in archivio anche la quarta amichevole della pre-season dell’Olimpica Avellino, che ha fatto registrare un’altra ottima prestazione contro il Rione Terra Pozzuoli Volley, come testimonia il punteggio finale di 3-1 in favore degli irpini. A margine del successo ottenuto tra le mura della palestra dell’IPIA Amatucci di Avellino, nella serata di martedì, coach Domenico Amodeo ha analizzato l’evoluzione del suo roster nel corso di questa preparazione, ai microfoni di Avellino YSport.

“Ho visto i miei ragazzi sicuramente migliorati da quando abbiamo iniziato il lavoro in palestra. Sono 5 settimane di lavoro che ci stanno dando un riscontro molto positivo, – ha detto coach Amodeo – sono abbastanza fiducioso del gruppo, perché so dove possiamo arrivare, ma dobbiamo lavorare tanto. Sicuramente, siamo partiti con il piede giusto, abbiamo un’organizzazione importante alle spalle, una società che ci sta dando la possibilità di lavorare in maniera serena e deve rappresentare un nostro punto di forza. Dobbiamo cercare di mantenere questi equilibri di settimana in settimana.

La preparazione atletica sta proseguendo bene, – ha aggiunto il trainer dell’Olimpica – abbiamo cominciato 2 settimane prima proprio per non partire con una fase di carico. Abbiamo fatto una prima fase di rieducazione, che serviva a tutti gli atleti, risolvendo tutte le varie patologie, i vari affaticamenti muscolari, evidenziati in precedenza. Siamo ora in una fase di carico, quindi sicuramente dobbiamo dosare le nostre forze e le nostre energie, senza rischiare di spingere troppo. Sono sicuro, però, che nel giro di un paio di settimane questo gruppo inizierà ad essere più sciolto e più compatto.

La gestione tecnica in questa pre-season? In una gara amichevole, un allenatore tende a far giocare un po’ tutti. Non ha giocato Lombardi, che sta crescendo e sta lavorando tanto in palestra, mentre ha giocato Famoso, che mi sta dando tante soddisfazioni e si è fatto trovare pronto in un momento difficile della partita anche martedì. Tutti devono crescere allenamento dopo allenamento, ma i titolari crescono grazie alle riserve e viceversa. Sto dando fiducia al sestetto base, che mi sta dando tanta soddisfazione, lo dimostrano già i primi test.

Spero di poter continuare ad avere un equilibrio sereno in palestra, in modo da migliorare sempre di più. Ai ragazzi più giovani consiglio sempre di essere umili e di impegnarsi allenamento dopo allenamento, questo è fondamentale. Tanta umiltà e tanta voglia di crescere, questa deve essere la parola d’ordine.

Più curiosità per il volley ad Avellino? Noto che si stanno appassionando sempre più persone e lo testimoniano le presenze in palestra martedì sera. Soprattutto in un momento così difficile per lo sport avellinese, è senza dubbio una bella cosa, considerando che una società solida come la nostra potrebbe rappresentare una certezza per lo sport cittadino. La visibilità? La categoria aiuta, perché è un campionato nazionale, così come il fatto che ci siano più testate giornalistiche che parlano di noi” – ha concluso Amodeo.

Leggi anche:

Olimpica Avellino-Sacs Volley Napoli 1-3: Silvestri e Malanga nel post partita (Video)

Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Amante del calcio sin dalla nascita, segue l'Avellino Calcio fin da bambino e resta aggiornato su tutto ciò che riguarda lo sport più bello del mondo.