Fabiano Parisi all’Empoli, è Fatta: le Cifre dell’Affare con l’Avellino

Fabiano Parisi lascia l’U.S. Avellino 1912. È fatta per il trasferimento all’Empoli dell’esterno mancino originario di Serino, dopo le polemiche sorte nelle ultime 24 ore, alimentate dalle dichiarazioni rilasciate ieri dall’agente Mario Giuffredi. Come riportato da Sport Channel 214, è stato raggiunto un accordo fra il sodalizio biancoverde, il procuratore del calciatore e l’Empoli.

Affare fatto fra i due club, con i toscani che hanno alzato la loro offerta: base fissa pari a 450.000 euro, più circa 200.000 euro di bonus, che dovrebbero scattare alla 10ª presenza del classe 2000 in Serie B, e una percentuale su un’eventuale futura rivendita (10%).

Per sostituire il 20enne ex Benevento, il DS Salvatore Di Somma ha messo nel mirino il giovane Panico del Potenza (classe ’99) e il più esperto Fabio Tito, classe ’93 attualmente in forza alla Vibonese. Per quest’ultimo c’è stato un contatto, ma nulla di più. Intanto, stando a quanto riferito dal collega Sabino Giannattasio, l’Avellino avrebbe messo le mani su Alessio Mannina, classe 2000 in arrivo dall’Akragas. Il talentuoso laterale sinistro vanta anche una presenza in Serie C, nella stagione 2017/18.

Leggi anche:

Calendario Avellino Calcio 2020-21: Date e Orari di Tutte le Partite

Calciomercato Avellino: in arrivo Santaniello e Pane dal Picerno

avatar
Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Amante del calcio sin dalla nascita, segue l'Avellino Calcio fin da bambino e resta aggiornato su tutto ciò che riguarda lo sport più bello del mondo.