Calciomercato Avellino: Kanouté lontano dal rinnovo, Udoh va al Cesena

AVELLINO CALCIO – Sono ore concitate in casa biancoverde, a poco più di una settimana dalla chiusura del mercato estivo, tra problematiche interne e ostacoli che rischiano di far saltare trattative ben avviate. Il riferimento è chiaro: al momento, tengono banco il mancato rinnovo di Mamadou Kanouté e la forte concorrenza del Cesena per King Udoh.

L’esterno offensivo senegalese ha un contratto in scadenza nel 2023 e l’US Avellino ha messo sul piatto un prolungamento con adeguamento, che attualmente non convince lo stesso Kanouté. Il sondaggio fatto dal DS Enzo De Vito per Andrea Silipo del Palermo non è casuale. Nel caso in cui dovesse partire l’ex Catanzaro, in virtù di un’intesa che appare tuttora lontana tra le parti, il dirigente di Capriglia farebbe carte false per arrivare al ragazzo classe 2001.

Capitolo Udoh: nella mattinata odierna, l’attaccante classe ’97 sembrava ormai ad un passo dai Lupi, complice la conferma dell’agente del ragazzo. L’Avellino ha trovato l’accordo con l’Olbia, società detentrice del cartellino del 25enne italo-nigeriano, ma il talento scuola Juve ha scelto di riavvicinarsi a casa (Reggio Emilia, ndr) e di accettare la proposta del Cesena, importante club del girone B di Lega Pro. Andrà a far coppia con Alexis Ferrante. A questo punto, contestualmente, appare difficile il prestito di Jacopo Murano ai romagnoli.

Leggi anche:

King Udoh all’Avellino Calcio: trattativa ben avviata con l’Olbia

King Udoh all’Avellino, l’Agente: “Siamo in trattativa, c’è già l’ok del calciatore” (Audio)

avatar
Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione e la Laurea Magistrale in Corporate Communication e Media presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista dal 30 settembre 2020, è anche speaker di Radio Punto Nuovo da agosto 2021.