Calciomercato Avellino: avanza Dionisi, Gliozzi obiettivo concreto

AVELLINO CALCIO – Il club del presidente D’Agostino non può più aspettare: in queste ore arriverà finalmente uno degli attaccanti scelti dal DS Enzo De Vito, che ha visto complicarsi diverse trattative nei primissimi giorni del mese di agosto. Un cambio di strategia che ha portato il dirigente di Capriglia a concentrarsi su profili esperti come quelli di Federico Dionisi ed Ettore Gliozzi.

Il capitano dell’Ascoli, ex Frosinone classe ’87, è finito sulla lista dei partenti all’indomani dell’arrivo di Gondo e dell’imminente approdo in terra marchigiana di Nwankwo Simy, centravanti per il quale è stata raggiunta un’intesa di massima con la Salernitana. Le caratteristiche del 35enne nato a Rieti piacciono moltissimo a mister Roberto Taurino, che a Francavilla Fontana ha già ottimizzato il rendimento di calciatore offensivi brevilinei nel suo 3-4-2-1 (come Maiorino e Patierno, ndr).

Tra la serata di ieri e la mattinata odierna, nuovi contatti tra le parti avrebbero provocato l’accelerata decisiva: Federico Dionisi potrebbe presto diventare un nuovo giocatore dell’US Avellino. Per lui è pronto un contratto biennale con i Lupi.

Capitolo Gliozzi: Dionisi non esclude il bomber del Como. C’è una lista da rispettare (24 + Pizzella, ndr) e un’eventuale doppia operazione in avanti presuppone la definitiva esclusione dal progetto tecnico di Gabriele Bernardotto e Riccardo Maniero. Per il 25enne romano ci sono sempre Lecco, Piacenza e Cerignola, e non sarà difficile “piazzarlo” entro la fine di questa settimana; per l’ex Pescara, invece, non si è mai spenta del tutto l’ipotesi Turris, che adesso cerca rinforzi con una certa urgenza, dopo la batosta in amichevole con il Picerno.

Il classe ’95 dei lariani, dal canto suo, ha aspettato una nuova chiamata dalla cadetteria fino ad oggi, senza però ricevere offerte tanto convincenti quanto concrete. Il Sudtirol ha provato a riportarlo in Alto-Adige dopo la separazione con mister Zauli, per poi virare su Marconi dell’Alessandria e abbandonare la corsa all’ex Siena. Proprio con toscani e altoatesini, tra l’altro, Gliozzi ha superato in passato la doppia cifra in Lega Pro, realizzando ben 15 reti in ambo le occasioni. 9 i sigilli lo scorso anno con il Como, 7 la stagione precedente con i colori del Cosenza.

Leggi anche:

Amichevole Avellino-Matese: Data e Orario della Partita

Calciomercato Avellino, ufficiale lo scambio Illanes-Aloi con il Pescara

avatar
Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione e la Laurea Magistrale in Corporate Communication e Media presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista dal 30 settembre 2020, è anche speaker di Radio Punto Nuovo da agosto 2021.