Avellino Primavera, Alessandro Caruso: “Vittoria importante, bravi a soffrire”

La Primavera di Alessandro Caruso batte 2-0 il Foggia di Gaetano Pavone, grazie alle reti di Robustelli e Mocanu. Nel post partita, il tecnico dell’Avellino ha analizzato così il successo maturato oggi a Venticano.

Primavera 3, le dichiarazioni di mister Caruso dopo Avellino-Foggia

Questa l’analisi di mister Caruso nel dopo gara: “Ne avevamo bisogno, ne avevano bisogno soprattutto i ragazzi, per continuare a credere in quello che stanno facendo. Io ho sempre creduto nel lavoro dei miei ragazzi, anche quando non sono arrivati risultati positivi. Oggi abbiamo saputo soffrire, anche cambiando qualcosa dal punto di vista tattico. Una scelta magari più difensiva nella ripresa, ma ci sta anche questo.

Mocanu? Sta crescendo, sta lavorando tanto e ci sta dando una grossa mano, sia in fase realizzativa sia in fase di non possesso. Oggi poteva far gol anche prima, poi è stato bravo a chiudere la partita con il suo sinistro. Aveva solo bisogno di tempo per ambientarsi un po’.

La cosa che mi è piaciuta di più è stata proprio la capacità e la voglia di soffrire della squadra, è un qualcosa che ci aiuta anche a crescere. L’obiettivo? Crescere e migliorare sia singolarmente sia come squadra, step by step. Entriamo in campo per vincere, sempre. Chi è arrivato da 6, dovrà andarsene almeno da 6 e mezzo.”

Leggi anche:

Highlights Avellino-Juve Stabia 2-3: Video Gol e Azioni Salienti (Campionato Primavera 3)

avatar
Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione e attualmente studia Corporate Communication e Media presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista dal 30 settembre 2020, ama, segue e pratica lo sport più bello del mondo.