Avellino ai Playoff, l’ex DS Carlo Musa: “Spero che i Lupi conquistino la Serie B”

AVELLINO CALCIO – Intercettato dalle frequenze di Radio Punto Nuovo, l’ex Direttore Sportivo dei Lupi Carlo Musa ha avuto la possibilità di parlare del finale di stagione della squadra di Piero Braglia e delle ambizioni playoff dell’Avellino, senza dimenticare il lavoro svolto finora dalla famiglia D’Agostino.

L’ex DS del Savoia, club che ha lasciato lo scorso febbraio per motivi personali, ha speso parole al miele per la compagine irpina: “Dispiace che abbia perso il secondo posto nel finale. D’altro canto, nonostante il rinvio di una settimana, è un bene per l’Avellino non entrare troppo tardi e non perdere eccessivamente il ritmo partita. Mi auguro che in queste settimane riescano a recuperare un po’ di condizione, tanti giocatori hanno tirato la carretta, ci sono stati tanti casi Covid. Io spero che possano ripartire alla grande e che possano riconquistare quella categoria persa qualche anno fa non sul campo.

D’Agostino? Ho avuto il piacere di conoscere la proprietà dell’Avellino, li vedo molto appassionati al mondo del calcio, molto curiosi. Stanno compiendo passi importanti. Con lo stadio nuovo, ed altri progetti, l’Avellino ha acquisito un’immagine importante a livello nazionale. Secondo me sono sulla buona strada per fare un grande lavoro.”

Leggi anche:

Nuovo Stadio Avellino, Gino Zavanella: “Visionate tre aree irpine, decide il Presidente”

Angelo D’Angelo sull’Avellino: “Senza promozione in B non sarebbe fallimento” (Audio)

avatar
Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione e attualmente studia Corporate Communication e Media presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista dal 30 settembre 2020, ama, segue e pratica lo sport più bello del mondo.