Stefano Tacconi a Pomeriggio 5: “Ho rischiato la sedia a rotelle”

Ospite della puntata odierna di Pomeriggio 5, l’ex portiere dell’Avellino Stefano Tacconi ha parlato di un momento difficile della sua vita, concentrandosi sul suo attuale stato di salute.

“Un anno e mezzo fa ho rischiato di andare sulla sedia a rotelle – ha ammesso l’ex portiere –. Non so quanto mi resta da vivere, abbiamo una certa età e quest’anno ho perso tanti amici, come Paolo Rossi e Diego Armando Maradona. Spero di vivere più a lungo possibile, ma sono stato operato alla schiena, a due vertebre. Da lì ho cominciato ad avere una serie di paure. La vecchiaia incombe”, ha detto Tacconi durante il programma in onda su Canale 5.

Nelle ultime ore, Stefano Tacconi sembra essere ad un passo da un’esperienza in Cina, dalla quale è arrivata un’offerta importante per un ruolo nell’area tecnica. L’ex capitano della Juventus sarebbe pronto ad accettare questa proposta economica, anche per la sua straordinaria voglia di vivere.

Leggi anche:

Stefano Tacconi: il messaggio per la città e i tifosi di Avellino sul coronavirus (Video)

avatar
Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione e la Laurea Magistrale in Corporate Communication e Media presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista dal 30 settembre 2020, è anche speaker di Radio Punto Nuovo da agosto 2021.