San Tommaso Calcio, Direttore Cucciniello: “Pugno a Liquidato? Il Messina ha frainteso”

Intervenuto ai microfoni di Otto Channel pochissimi istanti fa, il direttore generale del San Tommaso Calcio, Annino Cucciniello, ha fatto chiarezza su quanto accaduto nel post partita della gara casalinga vinta contro l’ACR Messina.

Di seguito le dichiarazioni rilasciate dal DG Cucciniello in diretta su Otto Channel.

“Quello che è successo nel post partita, non c’ha assolutamente rovinato la festa. È stata una stupidaggine commessa da qualche tesserato del Messina, che ha frainteso il saluto che riserviamo sempre ai tifosi avversari, in casa e in trasferta. Così come contro Savoia e Palermo, ci siamo riuniti sotto lo spicchio riservato ai tifosi ospiti, per applaudirli e salutarli. Oggi, per giunta, c’hanno chiamato loro sotto il settore, per un saluto finale, ma qualche tesserato del Messina ha frainteso il tutto.

Le condizioni di mister Liquidato? Nulla di grave fortunatamente, si è recato in ospedale per le cure del caso, è solo risentito per ciò che è successo. È stato lui ad accompagnarci sotto i tifosi avversari e alcuni giocatori del Messina lo hanno preso come uno sfottò, non sapendo che lo facciamo sempre. Si è arrivati addirittura a tirare un pugno in faccia al mister, che è persino rotolato per le scale del tunnel degli spogliatoi. Dispiace davvero, ma l’importante è che il mister stia bene.

Siamo felicissimi per questa prima storica vittoria in Serie D, la volevamo fortemente e siamo riusciti a conquistarla. Sappiamo di essere inferiori a molti organici del nostro girone, quindi non ci resta che guardare partita per partita, per poi vedere dove arriveremo a fine anno”.

Leggi anche:

San Tommaso-ACR Messina 2-0: gol bellissimo di Marco Colarusso (Video)

Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Amante del calcio sin dalla nascita, segue l'Avellino Calcio fin da bambino e resta aggiornato su tutto ciò che riguarda lo sport più bello del mondo.