Piero Braglia nuovo allenatore del Foggia Calcio dopo l’esonero di Zeman?

SERIE C GIRONE C – In attesa che si apra ufficialmente la sessione estiva di mercato, in Lega Pro è tempo di completare il puzzle delle panchine: nel girone C, il Foggia del Presidente Canonico ha deciso di esonerare Zdenek Zeman dopo alcune divergenze su obiettivi ed ambizioni, chiudendo così la quarta ed ultima parentesi rossonera del boemo. Chi al suo posto? In pole, adesso, c’è mister Piero Braglia.

Il tecnico toscano, reduce da un’esperienza di un anno e mezzo alla guida dell’US Avellino, è pronto a rimettersi in gioco in Serie C e incontrerà la dirigenza dei Satanelli proprio in queste ore. Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, il trainer ex Juve Stabia resta il preferito del patron foggiano, complice la sua volontà di sottoscrivere un contratto annuale come da tradizione.

Bruno Caneo e Mirko Cudini sono due profili che piacciono, ma l’esperienza dell’allenatore che ha centrato 5 promozioni in cadetteria dovrebbe prevalere. Summit ormai dietro l’angolo e fumata bianca che potrebbe arrivare all’inizio della prossima settimana. Al momento, Braglia è sotto contratto con i Lupi fino al prossimo 30 giugno e non è stata comunicata nessuna risoluzione anticipata.

Caneo, dal canto suo, è atteso dalla Juve Stabia dei fratelli Langella, che ha salutato Walter Alfredo Novellino a fine campionato.

Leggi anche:

Taurino nuovo allenatore dell’Avellino Calcio: é Ufficiale

Carmine Gautieri saluta Avellino: “Sono stati 4 mesi splendidi”

avatar
Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione e attualmente studia Corporate Communication e Media presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista dal 30 settembre 2020, è anche speaker di Radio Punto Nuovo da agosto 2021.